Blog: http://bclub.ilcannocchiale.it

di nuovo lei

a parole non posso dirtelo, ma con un post forse capiresti meglio.
Mi hai lasciata quattro giorni fa e io ti ho detto ti amo.
sapevo che non ti volevo far cambiare idea sulla decisione, era giusto che tu lo sapessi.
Sono in camera a fumare una sigaretta, dopo una serata di cinema e giro in macchina con qualche amica, tentavano di tirarmi su il morale e per cinque minuti circa ci sono riuscite. C'è voluta una gran dose d birra e fumo per farmi sorridere, una canzone per non farmi pensare a te, ma figurati.. tutte mi fanno pensare a te. Forse è perchè ti pensavo ogni volta che ascoltavo le canzoni.. Ogni volta sono stata male, tutte storie impossibili, ma con te era una storia fantastica, eravamo perfette o almeno per me. Lo so che ci tieni a me, sei legata e mi vuoi bene, io però soffro come non mai, non è la prima delusione ma è la più dura. Per te avrei fatto ogni cosa, mi sarei trasferita tanto per iniziare, ora invece voglio andarmene il più lontano possibile. Vorrei non amarti ogni minuto di più, vorrei non aver comprato il tuo stesso profumo solo per sentirti più vicina, ora è un veleno impregnato nei vestiti. Spero che tu possa trovare l'amore vero, quello che avrei voluto darti io. Spero di smettere di sentirmi uno zombie, di camminare con la testa bassa e fissarmi su oggetti cercando di non piangere. Ti devo lasciar andare anche se nonostante tutte le cose che mi hai detto, ti rivorrei ancora. zero orgoglio per me. Ti rivorrei ad ogni costo e sto male all'idea di non poterti più baciare o stringerti forte. Sono troppo fusa per continuare e questo indirizzo di blog non so se te lo darò mai.

Pubblicato il 15/5/2008 alle 0.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web